Home secondiUOVA Frittata light

Frittata light

by Donatella Simeone

In estate si sà chi prima chi dopo corriamo tutti al riparo per la prova costume… E la mia ogni anno che passa è sempre più traumatica! Ma quest’anno ho un alleato che mi sostiene e non ho ingaggiato un personal trainer, credo che sarei capace di far ingrassare anche lui, ma il mio alleato quest’anno è il forno a vapore Miele! e che non si dica che d’estate via dai fornelli e men che mai parlare di forno acceso! Ma il forno a vapore è diverso dagli altri, ovvio non genera corrente di aria fredda, ma il fatto che si possa cucinare diverse pietanze in una sola volta, consente di preparare anche cibi che poi hanno bisogno di una riscaldatina, quindi volendo al mattino prima di andare al mare, cucinate per il pranzo e per la cena e non accendete più forno e fornelli, in più pensate che i cibi cuociono davvero in pochissimo tempo! Quindi non avete scuse! E visto che si parla di dieta, la ricetta di oggi è zero grassi ma tutto sapore!

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

4 uova

un mazzettino di asparagi selvatici

due cucchiai di parmigiano

un pò di prezzemolo tritato

un cucchiaino di olio

sale e pepe

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa, pulite gli asparagi togliendo via la parte dura e legnosa e dopo averli sciacquati sistemateli in un cestello forato,

impostate la temperatura del forno a vapore a 100° e lasciate cuocere per 8 minuti, la cottura dipende molto da quanto sono teneri gli asparagi quindi vi consiglio di controllare dopo 5 minuti.

Una volta cotti gli asparagi, sbattete le uova, con il parmigiano, il prezzemolo, il sale e il pepe, aggiungete anche gli asparagi cotti e mescolate.

Versate le sbattute con gli asparagi in una pirofila leggermente unta con dell’olio, io ho preferito uno stampo usa e getta in alluminio che ho evitato di ungere e in più siccome sono sottili la frittata arriva subito a temperatura. Uno stampo in ceramica invece ci metterebbe più tempo a riscaldarsi.

Infornate la frittata a 100° per 3 minuti. La cottura ovviamente dipende dallo spessore della frittatta, la mia era alta circa 1 cm.

Vi assicuro che è buonissima anche se non è fritta!

Facebook Comments

You may also like

2 comments

Claudia 17 Luglio 2013 - 14:02

Non conoscevo questo tipo di forno.. è molto interessante.. semmai un giorno dovessi cambiarlo.. valuterò questa scelta.. Buona la tua frittata!!! smack

Reply
arianna 22 Settembre 2014 - 9:36

La proverò al più presto, garantito!
Magari con altre verdure però 🙂
Ti seguo sempre!

http://ariannaelesuepassioni.blogspot.it/

Reply

Lascia un commento