Home ANTIPASTI Pita con hummus

Pita con hummus

by Donatella Simeone

Pita con hummus

Questa settimana inizia proprio così senza il classico dolce della Domenica. Dopo aver provato i Ghoriba,dei quali sono rimasta completamente innamorata e che rifaccio spesso,ho deciso che era la volta di provare qualcosa di salato,ero indecisa se provare i classici falafel o un altro classico come l’Hummus,il pane o la pita in ogni modo avevo voglia di prepararlo e deve dire che è stato davvero una piacevole scoperta,un pò titubante sul fatto che sarebbe dovuto cuocere nella paedella,ma che invece si è rivelato un ottimo metodo,utile quando non si ha tanto tempo a disposizione,in estate senza dover patire troppo il caldo e nei momenti che il forno non ne può più e ci abbandona,cosa che il mio sembra stia prendendo sempre più in considerazione 🙁 La ricetta del pane l’ho presa qui e devo dire che mi è piaciuta molto non ho modificato nulla visto che a prepararlo è stata proprio una signora Araba! La ricetta dell’hummus è farina del mio sacco,ho alleggerito il sapore dei ceci aggiungendo le melanzane,diciamo a metà strada tra un Hummus di ceci e uno di melanzane!

Bene allora mani in pasta e avanti con la ricetta!!!

INGREDIENTI PER LA PITA:

1 KG DI FARINA PER PANE

2 CUCCHIAINI ABBONDANTE DI SALE

3 BICCHIERI CIRCA DI ACQUA

UN PANETTO DI LIEVITO BIRRA

INGREDIENTI PER L’HUMMUS DI MELANZANE E CECI

UNA SCATOLA DI CECI COTTI (Se avete tempo potete usare anche quelli cotti da voi…)

5-6 MELANZANE

UN CUCCHIAIO ABBONDANTE DI TAHINA

PEPE (ho usato quello rosa)

SALE

SUCCO DI 1 LIMONE

ABBONDANTE OILIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

1/2 CUCCHIAIO DI CUMINO (che ho omesso)

PREPARAZIONE:

Fate cuocere al forno  per una decina di minuti,le melanzane tagliate a metà per la lunghezza,con un pò di sale,origano e un filo d’olio

Ricavate la polpa della melanzane,il peso dovrà essere equivalente a quello dei ceci sgocciolati,

frullate la polpa delle melanzane nel mixer

mettete da parte le melanzane frullate,e frullate fino a ridurre a purea i ceci.

Unite i due composti,quello di ceci e di melanzane,unite la tahina,il limone,il cumino,il sale e il pepe e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo,se vi sembra troppo asciutto frullate aggiungendo un filo d’olio.

Versate l’hummus in un piatto e lasciate riposare in frigo per un’oretta coperto con la pellicola per alimenti.

Intanto preparate la Pita.

IMG_5277

Pita con hummus

Impastate la farina con l’acqua e il sale, la consistenza è quella del pane classico. Se lavorate con la planetaria,una volta impastato,trasferite l’impasto sul piano di lavoro e lavorate un pò a mano. Riposto direttamente dal suo blog: “Juba impastava coi pugni, spingendo verso l’alto formando così una sorta di rettangolo che riarrotolava verso l’interno. Così per 4/5 volte finchè l’impasto non era bello amalgamato e compatto.”  a questo punto formate delle palline di circa 200 gr l’una e lasciate riposare per 5 minuti.

Riprendete le palline,partendo dalle prima,e appiattitele con una forte pressione.

Io mi sono aiutata allargando il pane come si fa con la pizza.

A questo punto lasciate lievitare l’impasto per una mezz’ora coperto con un panno caldo (io ho lasciato lievitare per un’ora)

Trascorso il tempo di lievitazione,riscaldate una padella antiaderente e adagiateci uno alla volta il panetto lievitato,partendo sempre dal primo.

Con la fiamma moderata,cuocete il pane girandolo un paio di volte fino a che non arrivi a sembrare con il colorito ad una piadina.

Man mano che il cuocete il pane,avvolgetelo in un panno in modo che rimanga caldo oppure usate più padelle per far si che cuociono tutti nello stesso momento.

IMG_5277

Prima di servire l’hummus stendetelo con un cucchiaio in un piatto e aggiungeteci una generosa quantità di olio.Volendo aggiungeteci anche una spruzzata di paprika.

Accompagnate con la pita calda.

Vi ricordo che il mio,il nostro libro è sempre in vendita qui

Facebook Comments

You may also like

18 comments

Federica 8 Novembre 2010 - 8:18

Adoro il pane arabo, spesso lo compro ma a volte capita che non sia neanche ben cotto. Ti è riuscito davvero perfetto e con quell’hummus dev’essere proprio fantastico. Un bacione, buona settimana

Reply
Milena 8 Novembre 2010 - 8:19

Questo lo copierò presto: dopo le tortillas, in casa mi chiedono altre preparazioni similari……

Reply
Graphic Emotions 8 Novembre 2010 - 8:55

Buongiorno

Già la ricetta in se mi incuriosisce

Ahimè, nn sapendo cosa fosse TAHINA

ho googleggiato per capire cosa fosse

La proverò e ti saprò dire

( intanto mi stampo il tutto )

P.S.: nel Vostro libro troverò anche il tuo autografo 😉

Un abbraccio Donatella. Ciao

Reply
Donatella 8 Novembre 2010 - 9:07

@ Federica
L’ho comprato davvero poche volte ma non mi aveva mai soddisfatto,questo invece si,sarà che forse l’ho fatto io 😉

@ Milena
Aspetterò di vedere …

@ Graphic Emotions
Buongiorno a te! In effetti non ho specificato che si tratta di una crema di sesamo tipico Libanese,ma adesso che lo sai.voglio vederti all’opera ;-D
Il libro non è autografato ma per te potrei fare l’eccezione di una dedica!!!

Reply
accantoalcamino 8 Novembre 2010 - 9:50

Il pane arabo lo faccio ma l’hummus mai fatto eppure amo ceci e melanzane in tutti i modi..buona settimana.

Reply
Tery 8 Novembre 2010 - 10:29

Ma che bella questa pita!!!
Mi è sempre piaciuta moltissimo, grazie mille per la ricetta!!!

Reply
pagnottella 8 Novembre 2010 - 11:27

Bellissima ricetta! La presentazione è meravigliosa!!!
Cara sai se è possibile cuocere il pane arabo nella padella in ghisa?
Baci

Reply
marta 8 Novembre 2010 - 11:34

Sono contenta che ti sia venuto bene il pane! Io ti copio l’hummus ;O)

Reply
Claudia 8 Novembre 2010 - 11:39

mamma mia Donatè.. mi sto sentendo male ad immaginarmi di agguantare quella pita.. chissà che bontà con quell’hummus di ceci e melanzane.. gnamm gnamm.. baci e buon lunedì .-)

Reply
Fabiana 8 Novembre 2010 - 12:01

i piatti stranieri hanno su di me un vero fascino.. e mi piacciono anche tantisimo.. questo piatto è fantastico non mi resta che provarlo e a proposito di provare ho comprato tutti gli ingredienti per mettermi a fare la tua japanese cotton cake.. un bacio

Reply
Edda 8 Novembre 2010 - 12:25

Una delizia che mangeresti sempre e ti senti un po’ in viaggio. Bella la presentazione

Reply
Ely 8 Novembre 2010 - 14:55

questo hummus qui lo devo proprio fare! ho degli amici che impazzirebbero e sabato li ho a cena! la provo e ti dico :-)))) baci Ely

Reply
( parentesiculinaria ) 9 Novembre 2010 - 11:27

Adoro l’hummus… mi riporta all’estate, che bello! 🙂
La pita mai fatta invece, ma con le tue spiegazioni step by step vine vogia di cominciare adesso…

Reply
marifra79 9 Novembre 2010 - 12:32

Segnato tutto, soprattutto l’hummus! Non hai idea da quanto tempo ho in mente di farlo!
Un abbraccio

Reply
chiara 10 Novembre 2010 - 12:07

Ma che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, ho conosciuto una ragazza di Israele che ad una cena ha portato del buonissimo Hummus….lo adoro e la pita la mangiavo sempre dal greco ai Navigli…..
Grazie mille per la ricetta. Un saluto.
Chiara

Reply
sara 10 Novembre 2010 - 18:11

mamma che meraviglia! l’hummus poi devo assolutamente provarlo! adoro le melanzane! complimentissimi!

Reply
Donatella 10 Novembre 2010 - 21:33

@ Accantoalcamino
Ti tocca provare allora …

@ Tery
Prego è un piacere!!!

@ Pagnottella
Sai che non lo sapevo,grazie mille la prossima volta proverò!

@ Marta
Grazie a te!!! 🙂

@ Claudia
Hai ragione è una vera bontà!

@ Fabiana
Hanno lo stesso effetto anche su di me infatti ogni tanto mi cimento… Aspetto di vedere la Cheesecake!

@ Edda
Grazie mille!

@ Ely
Aspetto di sapere!

@ Parentesiculinaria
La pita si prepara molto velocemente vedrai che ti conquisterà!

@ Marifra79
Grazie!

@ Chiara
Prego!!

@ Sara
Grazie mille anche a te!

Reply
Tania 11 Novembre 2010 - 14:42

Tutto chiaro e dettagliato, non abbiamo scuse per non provare! Complimenti per la foto, sembra quasi di immergersi in una casa araba!

Reply

Lascia un commento