Home DessertsCIOCCOLATO RAVIOLI DI CASTAGNE ovvero PASTICELLE

RAVIOLI DI CASTAGNE ovvero PASTICELLE

by Donatella Simeone

 

INGREDIENTI PER LA SFOGLIA

500 gr di farina,2 uova,80 gr di burro o strutto,2cucchiai colmi di zucchero,una tazzina di vino bianco o spumante,una buccia di un mandarino grattuggiata,un pizzico di sale,una bustina di vanillina

INGREDIENTI PER IL RIPIENO

400 gr di castagne pesate da crude private della buccia dura,200 gr di cioccolato fondente,100 gr di zucchero,2 tazzine (piene) di caffè bollente forte,mezza tazzina di Sassolino o comunemente chiamato anice,2 cucchiai di cacao amaro,buccia di mandarino e limone,e chi gradisce 50 gr di uvetta sultanina,20 gr di pinoli,olio per friggere,zucchero a velo o miele

PREPARAZIONE:

Cuocere le castagne in acqua bollente private della buccia dura per circa 40 minuti o finchè non risultano morbide,dopo privatele anche della pellicina per accelerare i tempi mettete a bagno la sera prima le castagne private della buccia dura e al mattino le cuocete

 

a questo punto schiacciatele con lo schiaccia patate.

Tritate il cioccolato a pezzi piccoli e versateci sopra il caffè bollente e fate in modo che si sciolga il cioccolato

versate poi nel cioccolato fuso lo zucchero la buccia di un mandarino grattugiato e la buccia di mezzo limone grattuggiato il cacao e il liquore e mescolate tutto chi preferisce aggiungere i pinoli e l’uvetta

a questo punto aggiungere le castagne e mescolare bene il tutto

se l’impasto risulta troppo duro da mescolare aggiungere un po di caffè

 

lasciate riposare l’impasto e intanto preparate la sfoglia come una comune pasta frolla dopo tiratela non troppo spessa e fate i mucchietti di crema che poi ricoprirete con altra sfoglia

rintagliate i contorni e sollevate la pasta alternando i pezzi

continuate finendo gli ingredienti

friggete i ravioli in olio bollente per pochi minuti e scolate su carta assorbente

una volta freddi spolverizzate con zucchero a velo o chi preferisce con del miele sciolto in un pentolino

BUON APPETITO

Questi pasticcini si conservano per più giorni.

 

Facebook Comments

You may also like

14 comments

ivy phoenix 22 Novembre 2008 - 0:49

strana come ricetta… la salvo!

Reply
Giugiù 31 Marzo 2009 - 9:12

Ciao tesoro … ho pubblicato il PDF della raccolta alla quale hai partecipato anche tu!

Un bacio grande grande ..

Giugiù

Reply
antonella 22 Ottobre 2009 - 10:39

buonissimi… in questi giorni li preparo.

complimenti il tuo bolg è davvero

“appetitoso”

Reply
pappareale 25 Gennaio 2010 - 16:57

Ciao Donatella,

è un piacere aver conosciuto il tuo blog. Sono rimasta attratta dalla forma di questi ravioli, molto simpatici. Anche mia madre faceva dei dolcetti alle castagne molto simili, ma li chiamava bocconotti. Ma la forma è tipica di questo dolce o glie l’hai data tu?

a presto, antonella

Reply
ilcucchiaiodoro 25 Gennaio 2010 - 17:58

@ Pappareale
Ciao pappareale benvenuta,no la forma non è data a me ma è la loro forma tipica,si tratta di un dolce tipico natalizio nella zona di Salerno. Ciao

Reply
veronica 14 Novembre 2010 - 23:27

cara la mia cugina…. ieri ho fatto “i castagnacci”.. mi venne la voglia cosi all’improvviso ci misi un po di tempo per trovare la ricetta che tenevo buttata su qualche quaderno perso durante il trasloco poi dissi tra me e me.. ma che stupidaaaaaa ma io ho le ricette di donatellaa e cosi aprii subito il blog trovai la ricetta e impastai velocemente… ti devo dire che sn semplicemente BUONISSIMIII nn la solita sfoglia mollicosa ma bella friabile e croccante al punto giusto… buonissimi davvero… ancora bravissima e complimenti…. un bacio…

Reply
ilcucchiaiodoro 15 Novembre 2010 - 20:03

@ Veronica

Invece di ringraziarmi,potevi portarmene un pò!!!
😉

Reply
katia 19 Novembre 2010 - 19:24

sono katia la ragazza di tuo cugino guido spero ke ti ricordi di me.Comunque volevo farti i complimenti sei d’avvero brava però vorrei assagiarli anche io la prossima volta ricordati di me un bacio ciao

Reply
Donatella 19 Novembre 2010 - 22:21

Ciao Katia,che piacere! Certo che mi ricordo altrimenti sarei messa male :-(. Io le faccio a patto che ve le venite a mangiare qui! Vi va bene??? Un bacio

Reply
laura 24 Febbraio 2012 - 15:15

…finalmente ritrovo i dolcetti di quando ero piccola…complimeti bellissime ricette

Reply
Donatella 26 Febbraio 2012 - 5:44

@ LAURA
Grazie mille… Se provi le mie ricette mi farebbe molto piacere sapere se sei rimasta soddisfatta!
A presto
Donatella

Reply
maria luisa 9 Settembre 2012 - 20:19

E queste pasticelle le conosco, sono tipiche di alcune zone del salernitano, a me piacciono anche con il miele e i confettini sopra..complimenti e buona settimana!!

Reply
FILOMENA 20 Novembre 2012 - 14:50

Complimenti… davvero deliziose…sfoglia friabile e croccante al punto giusto … ho modificato la ricetta con del rum al posto del vino bianco perchè non era presente in casa … e invece del castagnaccio visto il poco tempo che ho a disposizione le ho farcite con dell’ottima nutella… comunque in futuro le rifarò con la ricetta originale …Ancora complimentoni

Reply
Anna 22 Dicembre 2016 - 0:11

Li.ho fatti stasera buonissimiiiiiiiiiiii

Reply

Lascia un commento