Home FOCACCE E TORTE SALATE Plum cake di ricotta e code di cipollotti

Plum cake di ricotta e code di cipollotti

by Donatella Simeone

  Coltello Fissler

Ho sempre guardato con attenzione particolare quelle ricette che sono “svuota frigo” o della serie non si butta via niente… e a volte basta poco affinchè uno “scarto” si trasformi in qualcosa di ottimo! E ogni qual volta compro i cipollotti considero che lo scarto delle code è maggiore di quello che alla fine viene mangiato da noi al pinzimonio,così ogni volta mi ritrovo con queste code! Questa volta sono finite in un cake di ricotta e lo sapete che nessuno si accorto che dentro ci fossero solo le code? 😉 L’influenza per fortuna è passata presto così non mi ha tenuta a lungo lontana dai fornelli,ok dal forno considerando la ricetta,ho preparato questo cake che non è un cake di quelli morbidi ma che sono di “pane” è un cake soffice che trattiene molta umidità grazie alla ricotta,l’ho servito come stuzzichino per l’antipasto,ma con un buon bicchiere di bollicine è ottimo anche con l’aperitivo!


INGREDIENTI:

230g di ricotta (io di bufala)

200g di farina (ho usato Molino Rosignoli Dolci e Sfoglie “00” W180-200)

100g code di cipollotti

80g latte

50g di olio

50g di formaggio grattugiato

2 uova

1 bustina di lievito istantaneo per torte salate

sale e pepe q.b.

2 cucchiai di semi di papavero

PROCEDIMENTO:

Pulite,affettate le code dei cipollotti e tenete da parte.

In una ciotola unite le uova,la ricotta,il sale e il pepe e lavorate con le fruste,ma volendo anche a mano,fino attenere un composto liscio e omogeneo.

Unite il formaggio grattugiato,l’olio e il latte e lavorare ancora,

poi pian piano sempre lavorando unite a cucchiaiate la farina setacciata con il lievito.

infine unite le code dei cipollotti e mescolate per amalgamarle all’impasto

Versate in uno stampo da plum cake (ho usato lo stampo Guardini della linea Termomagie) meglio se foderato da carta forno,altrimenti imburrate e passate con del pane grattugiato.

Coprite la superficie con i semi di papavero e infornate in forno già caldo a 190° per circa 45/50 minuti.

Consiglio sempre di controllare la cottura con uno stecchino.

Servite il plum cake ancora caldo,magari accompagnando con salumi e un buon bicchiere di vino.

Con questa ricetta partecipo al Contest:

Facebook Comments

You may also like

19 comments

Nicoletta 28 Novembre 2011 - 9:21

Mmmmmmm Dona che bonta’!!!!!!!!!!!! ma sai che anche io le scarto sempre….grazie dell’idea, provero’ ad usarle anche io!!!!! un bacione

Reply
Valeria 28 Novembre 2011 - 9:27

Uuuuhhhh che buono deve essere, ottimo per la mia festa! Grazie 🙂

Reply
Claudia 28 Novembre 2011 - 9:37

Carino con le code di cipollotto!!! deve essere davvero ottimo.. mai fatto col la ricotta un plumcake salato! smackkk buon inizio settimana .-)

Reply
Tery 28 Novembre 2011 - 9:52

Direi che come svuota frigo non è niente male questo cake! Il gambo dei cipollotti lo consumo anche più rapidamente della parte bianca, mi piace un sacco…e questo abbinamento con la ricotta di bufala è proprio perfetto!

Reply
Stefania 28 Novembre 2011 - 10:58

La trovo una meraviglia questa ricetta
da provare ciao

Reply
manuela e silvia 28 Novembre 2011 - 11:08

Ciao! buonissimo e delicato il tuo cake: con la ricotta hai attenutato il gusto forte dei cipollotti! un bel compromesso e anche molto sfizioso!
bacioni

Reply
Gegè84 28 Novembre 2011 - 11:38

Ciao…ma che bello il tuo blog!!! E’ ricco di ricette fantastiche!! Non so quale guardare per prima!!! Complimenti davvero….

Reply
giada 28 Novembre 2011 - 11:41

wow, delizioso questo plum cake, in effetti non ho mai pensato ai cipollotti! Sempre brava!

Reply
marifra79 28 Novembre 2011 - 11:45

Anche a me piacciono moltissimo le ricette svuota frigo! Splendida idea per utilizzare i cipollotti… bella tanto! Un abbraccio

Reply
patrizia 28 Novembre 2011 - 15:18

mi piacciono tantissimo gli impasti con la ricotta che ho sempre pronta in frigo, visualmente il tuo cake é fantastico , di certo non meno il suo sapore che immagino!

Buon lunedi^^

Reply
Gio 28 Novembre 2011 - 20:42

ottime le code, mi piacciono molto anche per il bel colore verde 🙂

Reply
ale 28 Novembre 2011 - 20:52

meravigliosa, mi piacerebbe assaggiarla ! complimenti

Reply
Milen@ 28 Novembre 2011 - 23:28

E inoltre le ricette svuota frigo sono anche quelle più divertenti e creative 😀
Sono felice che il raffreddore ti abbia lasciata 😀

Reply
Stefania O 29 Novembre 2011 - 16:45

Devo provare a fare una sorta di mistery box a mio marito con tutto quello che trovo nel frigo… dici che mi prepara qualcosa di così godurioso? Meglio lasciar perdere, va!

Reply
vale 29 Novembre 2011 - 18:20

Eh si le svuotafrigo non sbagliano mai.. ma il tocco magico è da parte di chi cucina, bravissima.. sento il profumo da qua! vale

Reply
Cinzia 29 Novembre 2011 - 22:51

Le code dei cipollotti sono la parte migliore perché più delicata e profumata…Qui a casa una frittata con quella e sei un re!!!
La tua ricetta mi piace molto 🙂
Buona serata

Reply
max - la piccola casa 30 Novembre 2011 - 11:57

davvero interessante questa ricetta, sia per gli abbinamenti che per i sapori, da provare sicuramente!

Reply
Chiara 30 Novembre 2011 - 16:50

splendida idea Donatella, prendo nota! un abbraccio

Reply
federica 1 Dicembre 2011 - 18:16

impossibile fermarsi alla prima fetta!!!squisito!!!!!!!!!!!!

Reply

Lascia un commento