Home primiZUPPE Cremosa di cavolfiori allo zafferano

Cremosa di cavolfiori allo zafferano

by Donatella Simeone

Ciotola e cucchiaio ChsGrup

Le notizie che si sono susseguite nell’ultima settimana hanno scosso un pò tutti e ci fanno ricordare che basta poco che una “situazione” ci possa cambiare la vita. La morte di Gheddafi, chiude un capitolo di Storia,fatta di dittatura,repressione,violenza,ecc. Chi da una parte del mondo festeggia,per un morto,da un’altra parte si piange,si piange qui in Italia e non solo,la morte di un giovane pilota che ha lasciato basiti tutti… E intanto ci si mette anche il terremoto per ricordaci di non dover dare mai nulla per scontato..

Il mio è solo un semplice saluto per un ragazzo che a soli 24 anni ha portato in alto la Bandiera Italiana con gioia e sorriso

Ciao “Super Sic”

(Foto dal web)

Colgo l’occasione per pensare a quanto sia prezioso il dono della vita,a volte basta un attimo,un secondo che questa vola via come una farfalla,ci sono situazioni dove non siamo noi a controllarle ma dove è possibile dobbiamo dare il nostro meglio,partendo dalla tavola,scegliendo una dieta sana e corretta,preferendo alimenti come frutta,verdura,cereali integrali,legumi,pesce e carni magre,abolendo i cibi “nocivi” ricchi di grassi,come dolci,insaccati,merendine e stuzzichini che siamo soliti a consumare mentre guardiamo la tv (ma non solo)e tante altre cattivi abitudini,come fumo,alcol e vita sedentaria. Ottobre è il mese della prevenzione del Cancro e come ogni anno la LILT con la Campagna Nastro Rosa invita a tutte le donne a fare prevenzione contro il tumore al seno. Sul sito Nastro Rosa ci sono tutti i numeri da contattare per sapere l’ambulatorio per le visite più vicino dove si trova,facciamolo tutte! Perchè quello che ci sta più a cuore a la salute!

E per chi volesse aiutare La Campagna con una raccolta fondi vi ricordo che sono tanti i prodotti di bellezza che possiamo comprare facendo in modo che possa essere anche utile,e per chi ama cucinare vi dico che c’è anche un coltello creato apposta per la lega tutto pink! Tutti i prodotti che contribuiscono alla raccolta li trovate sul sito.

Proprio per questo ho scelto una ricetta,semplice veloce e leggera che è buona e ci aiuta a stare bene.

INGREDIENTI:

1 CAVOLFIORE

750 ML DI BRODO VEGETALE

1 CIPOLLA

ALCUNI PISTILLI DI ZAFFERANO

OLIO EVO

SALE

PROCEDIMENTO:

In una pentola (io ho usato le tanto amate LeCreuset) fate riscaldare un filo d’olio  con la cipolla affettata,senza far imbiondire troppo.

Unite il cavolfiori lavato e tagliato a pezzi e rosolate ancora per qualche istante,senza far bruciare la cipolla.

Coprite con il brodo,lasciandone da parte un bicchiere,dove metterete in ammollo i fili di zafferano.

Coprite e lasciate cuocere fino a quando il brodo non si sia ristretto un pò e i cavolfiori non siano disfatti.

Unite il bicchiere di brodo con i fili di zafferano e lasciate cuocere per qualche minuto senza coprire la pentola.

Frullate,eventualmente aggiustate di sale e servite la vellutata bella calda con un filo d’olio,qualche rondella di cipolla e del buon pane croccante!

Facebook Comments

You may also like

12 comments

Barbara 24 Ottobre 2011 - 9:31

Semplice, veloce, leggera… e cremosissima, complimenti e buon inizio di settimana, nonostante le notizie terrificanti di questi ultimi giorni.

Reply
Claudia 24 Ottobre 2011 - 9:59

Per marco Simoncelli non ho parole .-(…. Per la vellutata è ottima!!!! anche io ne ho pubblicata una poco fa… baci e buon inizio settimana 😀

Reply
simo 25 Ottobre 2011 - 7:50

Che cremosità delicata! La devo proporre a mio marito che ama il cavolfiore!

Reply
Milen@ 25 Ottobre 2011 - 8:28

Non potevi scegliere ricetta migliore per toccare argomenti così importanti!

Reply
Il menu settimanale e la lista della spesa 16 | Blog Family 25 Ottobre 2011 - 8:45

[…] Cremosa di cavolfiori allo zafferano […]

Reply
nel cuore dei sapori 25 Ottobre 2011 - 9:12

Wow che bella questa vellutata, vien voglia di assaggiarne un pò anche adesso che ho appena finito di fare colazione hi hi
complimenti!

Reply
letiziando 25 Ottobre 2011 - 9:32

La morte è terribile, specie quando si lega tristemente a giovani vite…piatto delicato e benefico. non avrei saputo sceglire in maniera migliore 🙂

Reply
Sara 25 Ottobre 2011 - 11:31

Complimenti per il tuo bellissimo blog e per l’appetitotissima vellutata!
Buona giornata

Reply
vale 25 Ottobre 2011 - 23:36

SEMbra stra cremosa dalla foto, la devo proprio provare io adoro i cavoli, e devo dire che l’idea di frullarli non mi era ancora passata per la testa! grazie
😉

Reply
pagnottella 27 Ottobre 2011 - 12:57

Come scrivevo da Babs, il dolore che si prova davanti a tali notizie è grande, preferisco (come sempre) evitare di ascoltare e guardare la TV.

Gioia che belle e luminose foto…la ricetta squisita e chic come ogni tua creazione 🙂

Reply
Francesca 27 Ottobre 2011 - 13:02

un piatto sano e leggero ma molto gistoso! ottima scelta! un bacione

Reply
Giuli 4 Novembre 2011 - 9:38

Adoro lo zafferano e questa ricetta mi piace molto!! Raffinata e gustosa.

Reply

Lascia un commento