Pastarelle da latte con lievito madre

by Donatella Simeone

Sooooonooooo tornata!!!! Quanto tempo è rimasta in cantiere questa ricetta prima di essere postata? Troppo e che ve lo dico a fare! Un anno o giù di li, esageratamente troppo, come il tempo che è passato dall’ultima volta che mi sono messa davanti al pc per scrivere un post, è passato così tanto che ormai non ricordavo più la pass per entrare O.o la mia latitanza dal mio e dal vostro blog sono i mille impegni che spuntano fuori dal nulla, più qualche progettino che vorrei/dovrei ma chissà portare avanti e finire nel giro di qualche mese, ma di questo passo mi sa che vado al 2014. Voi mi perdonerete vero? Tanto lo sapete che io vi penso sempre :* Per farmi perdonare vi offro un biscottino inzupposo per la colazione! la ricetta l’avevo presa qui ho giusto fatto una piccola aggiunta di granella di zucchero in superficie e niente altro! Mi sono piaciuti un sacco perché si preparano la sera e al mattino basta solo infornarli per fare una colazione golosa e genuina!

INGREDIENTI PER CIRCA 10 BISCOTTI:

100g di lievito madre (già rinfrescato)

1 uovo medio a temperatura ambiente 

50g burro morbido 

80g zucchero 

175g farina manitoba (Ho usato Molini Rosignoli)

50ml latte intero tiepido 

1 cucchiaio essenza di vaniglia

2 cucchiai miele millefiori 

1 cucchiaio latte 

PROCEDIMENTO:

LA SERA PRIMA

Sciogliete il lievito madre nel latte e tenete da parte.

Intanto lavorate con le fruste il burro con lo zucchero

sempre lavorando aggiungete l’uovo e lavorate ancora finché non è tutto ben amalgamato.

sempre lavorando a bassa velocità, aggiungete il lievito sciolto, la vaniglia, la farina e lavorate per un paio di minuti.

Con un cucchiaio dividete l’impasto in 10 palline, adagiandole su una placca rivestita da carta da forno. Coprite con della pellicola per alimenti altrimenti l’impasto si “secca” e lasciate lievitare per tutta la notte nel forno SPENTO e CHIUSO.

Al mattino seguente, togliete la teglia dal forno, accendete e portate a temperatura 180°C intanto che il forno arrivi a temperatura sciogliete il miele nel latte lasciato da parte e con un pennello, pennellate la superficie dei biscotti, se preferite guarnite la superficie aggiungendo un pò di codette di zucchero o anche dello zucchero di canna a grana grossa.

Infornate e lasciate cuocere per circa 15 minuti o fino a quando non avranno un bel colore dorato.

Facebook Comments

You may also like

8 comments

imma 23 Gennaio 2013 - 9:47

Questi biscotti tesoro sono un incanto quindi super perdonata:-)!!!Bacioni,Imma

Reply
Claudia 23 Gennaio 2013 - 10:10

Donatè.. ti perdoniamo si.. ci mancherebbe!!!!! Ognuno di noi è preso da impegni.. è la vita!!!! Il blog c’è.. e noi anche quindi tranquilla!! Ottimi i biscottini invece.. baci e buona giornata 🙂

Reply
Federica 23 Gennaio 2013 - 12:29

E cosa c’è da perdonare bimba? Il tempo è quasi sempre tiranno e ci sono periodi in cui altre priorità prendono in sopravvento. Ma noi siamo qui ad aspettarti…a braccia aperte 🙂
Se non mi do una mossa anche i miei di biscotti restano in archivio per un anno o giù di lì! Sai che li ho fatti molto simili? Però ho usato gli scarti del LM, proprio biscotti "di riciclo" per recuperare il lievito che avanza dai rinfreschi 😀
Belli rustici e inzupposi, sono una colazione sana e coccolosa. Un abbraccione

Reply
Ann *BperBiscotto* 23 Gennaio 2013 - 18:21

Ben tornata al blog! Sono contenta che la mia ricetta ti sia piaciuta 🙂

Reply
Elena 23 Gennaio 2013 - 22:03

Assolutamente da provare, vuoi mettere avere i biscotti freschi una mattina della settimana e non solo nel w.e.? Che bontà devono essere mia cara e … Bentornata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Reply
Ricami di pasta frolla 24 Gennaio 2013 - 12:35

E meno male che sei tornata!!! Se no ci perdevamo le ricetteine come questa. Bentornata, un saluto da Emanuela

Reply
Milen@ 25 Gennaio 2013 - 23:11

Non è bello sparire così, ma ti sei fatta perdoanre alal grande con queste deliziose pastarelle 😀

Reply
Mila 20 Febbraio 2013 - 9:23

Ma che voglia di uno dei tuoi biscottosi con una tazza di caffè!!! Complimenti

Reply

Lascia un commento