“Zopf”

by Donatella Simeone

Quando si ha un’amica che è di multinazionalità  (un pò Italiana,un pò Tedesca e con un pò di sangue anche svizzero) si ha la possibilità di scoprire nuove ricette.Questa volta mi ha dato l’opportunità di conoscere meglio gli Svizzeri,o meglio cosa mangiano,questa popolazione così rigida sulle regole ma così morbida a colazione…!!!

Nadia questa ricetta è tutta per te! (Solo la dedica,tanto la treccia te la fai…)

INGREDIENTI PER 2 TRECCE GRANDI:

1 kg di farina,40 gr di lievito birra,2 cucchiai di zucchero,1/2 cucchiaino di sale,100 gr di burro,500 gr di latte fresco,tuorlo per spennellare.

PREPARAZIONE:

Setacciare la farina con il sale e disporre a fontana,sciogliere il lievito nel latte tiepido con lo zucchero,mescolare delicatamente,unire il burro leggermente sciolto e lavorare bene l’impasto,coprite con un panno umido e lasciate lievitare per un’ora.

Trascorso questo tempo fate tante palline per quanti fili volete fare per le trecce,e lasciate riposare qualche minuto.

Stendete la pasta a cordoni e fate le trecce.Io ho fatto una treccia a 6 fili e una treccia a 5 fili

Pennellate la superficie con il tuorlo sbattuto con un goccio di latte.Volendo potete aggiungere un po di zucchero di canna per rendere la superficie più dolce e croccante.

Infornate in forno gia caldo a 180° per circa 40 minuti.Se invece si vuole mangiare al mattino appena sfornata,si può far lievitare per 45 minuti anzichè un’ora e dopo aver preparato le trecce coprirle con la pellicola da cucina e metterle in frigo fino al mattino.

Si può mangiare sia semplice sia con la marmellata,ma io preferisco con una tazza di lattecaffè e tanta nutella…

Facebook Comments

You may also like

30 comments

antonella 15 Settembre 2009 - 16:31

davvero buonissima!ke dici me ne offri una fetta con tanta nutella…???

Reply
Lady Cocca 15 Settembre 2009 - 16:51

Ne mangerei volentieri un pezzettinoooooooo….troppo buona!!!

Reply
Rossa di sera 15 Settembre 2009 - 17:26

E’ magnifica!!!
Svengo…

Reply
Mr.Loto 15 Settembre 2009 - 18:32

….treccia a sei fili????

Io, al massimo, posso arrivare a tre!!

🙂

Reply
Morena 15 Settembre 2009 - 19:04

Anch’io sono sempre a contatto con uno svizzero, e questa treccia la conosco, ma non l’ho mai fatta perchè non ho mai trovato la ricetta giusta..ora finalmente posso preparargliela!!

grazie!!

Reply
Betty 15 Settembre 2009 - 19:36

ussignurrr!!!! che meravigliaaaa… copio copio 😀

Reply
sara 15 Settembre 2009 - 19:54

mi ispira davvero tanto!! io non so nemmeno se riuscirei a fare una treccia a sei fili! Bravissima, e nelle foto hai reso molto bene la consistenza e la golosità di questa treccia. Ciao!

Reply
Nady 15 Settembre 2009 - 20:19

Mhh che posso dire,”DANKESCHOEN” non l’ho ancora asaggiato ma sono sicura che le tue manine d’oro hanno fatto una meraviglia.NaDIA

Reply
minnie 15 Settembre 2009 - 20:31

Meravigliosa questa treccia!
Voglio proprio provarla. Con i lievitati mi frena sempre la mancanza di tempo; mica posso mettermi la sera alle 21.00 a impastare…
Ci proverò seguendo il tuo consiglio di mettere in frigo, magari venerdì o sabato così la sforno la mattina dopo!!!
^___^

Reply
ivy 15 Settembre 2009 - 22:31

questa la nutella l’attira proprio…

Reply
anna the nice 15 Settembre 2009 - 22:40

e’ una vita che cerco di fare questa meravigliosa treccia che per la prima volta ho assaggiato in svizzera.
E mi sembra anche abbastanza facile
Uno spettacolo
Anna

Reply
piccipotta 15 Settembre 2009 - 23:08

ma che delizia!!! O_O

stupenda!!!

Reply
elisakitty's Kitchen 16 Settembre 2009 - 9:32

Ma una bella fettona me la prenderei volentieri oggi per colazione con questo tempo uggioso! Un coccola che mi ci vorrebbe proprio!

Reply
Gunther 16 Settembre 2009 - 11:25

quando l’ho visto mi sono brillati gli occhi, brava lo hai anche spiegato molto bene come si fa, la nutella è una delle cose con ui mi piace mangiarlo di più, mi vergogno a dirlo ma da bambino prima della nutella ci mettevamo un po di burro spalmato

Reply
Paola 16 Settembre 2009 - 12:27

mamma mia che buona questa treccia!!! una meraviglia 🙂

Reply
kiki 16 Settembre 2009 - 14:11

che meraviglia di treccia, sei bravissima! La vorrei fare anch’io, mamma mia se potessi me ne prenderei un bel pezzo, e con la Nutella mmmmm dev’essere ‘na goduria!!!

PS: ti rispondo qui, sí quest’anno sono stata anch’io in quel di Sardegna, un po’ a sud ovest Oristanese, Carloforte… un po’ al nord est, Gallura.

Baci,

Kiki

Reply
Onde99 16 Settembre 2009 - 14:25

Oltre ad essere molto ingolosita dalla prospettiva di prepararmi una tale delizia per la colazione, sono anche ammirata dalla tua bravura nell’intrecciare i fili… io a fatica riesco a fare la treccia a 2 fili, non oso immaginare quanto possa essere ingarbugliata quella a 6! Hai qualche sito da consigliarmi, per comprendere la tecnica di intreccio?

Reply
Lalu 16 Settembre 2009 - 15:00

ciao Donatella! bellissime queste trecce per la colazione!!! e mi sono piaciutti molto i vasetti ricamati con il nome del tuo blog in punto croce, sei veramente brava!!!

Baci

Lalu

Reply
stefania 16 Settembre 2009 - 15:33

Mi pregusto già una delle prossime colazioni!!!!!!!!
Mmmmmmmmmm che buonaaaa!!!!!!

Reply
imma 16 Settembre 2009 - 17:12

spettacolari nn ci sono altre parole per commentare questa deliziose treccia morbidi e fragranti!!bacioni imma

Reply
Federica 16 Settembre 2009 - 18:30

ma è favolosa! meravigliosa e chissà che buona…già immagino il profumo e la morbidezza…mmm

Reply
antonella 16 Settembre 2009 - 18:47

che bella idea prepararlo la sera e cuocerlo la mattina…

e svegliare la propria famiglia con un buon profumino..

domenica inizieremo una golosissima giornata con un buon zoft e tanta nutella!!altro ke i soliti cornetti…l unica cosa ke mi preoccupa è riuscire a fare la treccia!!!!!

Reply
Francesca 16 Settembre 2009 - 19:07

Chissà che buono con accanto una tazza di caffèlatte

Reply
Lauradv 16 Settembre 2009 - 22:38

Questa ricetta me la sono segnata! la proverò sicuramente per la gioia di marito e bimbino. Buona serata Laura

Reply
Domenico 17 Settembre 2009 - 10:46

Mi sento di fare un caloroso ringraziamento a tutte quelle persone che rilasciano commenti alle ricette pubblicate sul blog della mia cara mogliettina che, giorno dopo giorno riesce a sorprendere con la sua illimitata creatività tutti quanti voi ma soprattutto me.
Grazie, Domenico M.

Reply
la forchetta di mietta 19 Settembre 2009 - 19:38

è favolosa!non vedo l’ora di provarla!

Reply
Maurina 21 Settembre 2009 - 12:17

Sono splendide queste treccione e nell’ultima foto, con la nutella, danno il meglio di se’ …

Reply
vaniglia 26 Ottobre 2009 - 23:31

sì, mi hai convinta!

lo provo, tanto in queesti giorni ho un discreto istinto panificatore

Reply
KimFARLEY31 27 Agosto 2010 - 21:33

If you’re in the corner and have got no money to go out from that point, you will have to receive the loans. Because that will help you unquestionably. I get credit loan every year and feel myself good just because of it.

Reply
Missy 7 Ottobre 2011 - 17:34

It’s much eaiser to understand when you put it that way!

Reply

Lascia un commento