Home DessertsDOLCI VARI Zeppole al forno con crema di latte e uva rosa di Pisticci

Zeppole al forno con crema di latte e uva rosa di Pisticci

by Donatella Simeone

Zeppole al forno con crema di latte e uva rosa di Pisticci

Le zeppole per me rimangono quelle fritte, ma per la prima volta mi sono voluta cimentare in quelle al forno, il motivo, ovviamente non legato alla dieta (dieteaaa???) ma per avere una base più delicata per accogliere una crema di latte e l’uva rosa caramellata di Pisticci e il risultato mi è piaciuto perché ha prevalso il gusto della crema e dell’uva anzichè il gusto del “fritto”,  con questa ricetta partecipo al contest  “A me piace ficotto” organizzato dalla grande Teresa e dall’ Unione Regionale Cuochi Lucani.  E se può essere “Natale” ogni giorno perché non lo può essere qualsiasi altra festività 😀

Per la ricetta delle zeppole ho fatto quella di Sal de Riso dimezzando le dosi perché le ho fatte in versione “Mignon” ma se preferite decidete pure la grandezza e la quantità che vi resta più comodo!

Zeppole al forno con crema di latte e uva rosa di Pisticci

INGREDIENTI: 

Per le zeppole:

125 g di farina “00”

125 ml di acqua

4 uova (3 se sono grandi)

50 g di burro

2,5 g di sale

Per la crema:

500 g di latte intero fresco

85 g di farina “00”

110 g di zucchero

mezza bacca di vanilia

200 g di panna montata

Preparazione:

In una casseruola mettere l’acqua, il burro e il sale. Metterla sul fuoco e lasciate che gli ingredienti si sciolgano

non appena l’acqua bolle, togliete allontanate la pentola dal fuoco e buttate in un colpo solo tutta la farina, mescolando velocemente

Quando l’impasto si staccherà dalle pareti togliete la pentola dal fuoco e rovesciate il panetto di pasta su un piano di lavoro e lasciate raffreddare.

Quando l’impasto sarà freddo  mettetelo nella ciotola della planetaria e cominciate a lavorare l’impasto con la frusta aggiungendo UN UOVO ALLA VOLTA.

Mi raccomando non aggiungete l’altro fino a che il precedente non è stato ben assorbito.

Il composto finale sarà  piuttosto liscio e cremoso.

A questo punto mettete l’impasto in una sac a poche  e fate delle ciambelle, (io ho preferito fare prima una base per evitare che poi la crema cadesse dal buco)

e infornate in forno già caldo a 200° fino a quando le zeppole non si gonfiano e diventano di un bel colore nocciola.

Sfornate le zeppole e lasciatele raffreddare su una gratella.

A questo punto iniziate con la preparazione della crema.

Scaldate (non troppo caldo) il latte e setacciate la farina in una pentola dopodiché aggiungete anche lo zucchero alla farina e mescolate.

Versate a filo il latte sulla farina, mescolando con una frusta

mettete sul fuoco aggiungendo anche i semi della bacca della vaniglia e continuando a mescolare cuocete la crema fino a raggiungere la densità desiderata.

Una volta cotta la crema versate in una ciotola fredda, coprite con la pellicola e lasciate raffreddare.

Quando la crema sarà completamente raffreddata, montate la panna e aggiungetela alla crema amalgamando delicatamente per non farla smontare.

Lasciate riposare una mezz’ora in frigo la crema preparata dopodichè farcite le zeppole preparate aggiungendo sulla superficie i chicchi d’uva rosa caramellati.

Zeppole al forno con crema di latte e uva rosa di Pisticci

Facebook Comments

You may also like

3 comments

andreapac 11 Dicembre 2014 - 11:46

da svenire a quest’ora.
pietà per chi ha finito adesso di faticare e sta aspettando che bolla l’acqua per buttare la pasta.
Non sarò mai in grado di farle ma il solo pensare mi fa immaginare il loro sciogliersi in bocca.
andrea il montanaro

Reply
Lilli nel paese delle stoviglie 12 Dicembre 2014 - 20:23

mamma mia che buone le zeppole, le adoro e anche io sempre fritte, questo ripieno è fantastico, che voglia mi sta venendo!!!! buon week end

Reply
speedy70 4 Febbraio 2015 - 0:16

Complimenti, sono golosissime e tanto invitanti le tue zeppole!!!!

Reply

Lascia un commento