Home DessertsBISCOTTI E FROLLINI Biscotti con amaranto e nocciole

Biscotti con amaranto e nocciole

by Donatella Simeone

La lista delle ricette dolci sul mio blog si allunga sempre di piĂš,ma il mio debole sono i dolci e non posso farci niente 😉 d’altronde i dolci mettono il buon umore,lo faccio per il mio e il vostro bene :-p Avevo visto dalla nostra Marifra questi deliziosi biscottini,cosĂŹ mi sono messa alla ricerca dell’amaranto,a volte per trovare degli ingredienti è una vera e propria caccia al tesoro… per poi trovarlo dove mai avrei pensato di cercare,al mercato! E’ un pò che li ho provati,ma come tutte le ricette mi restano ferme in cartella prima di essere postate… Ma veniamo ai biscotti,sono dei biscottini deliziosi e super croccanti,se amate i biscotti e le nocciole non potete non provarli!

INGREDIENTI:

100g di farina “00”

50g di amaranto

50g di nocciole

40g di burro

1 uovo

30g di zucchero semolato

30g di zucchero muscovado (ho usato Grand Cru)

buccia grattugiata di mezzo limone bio

un pizzico di lievito per dolci

un pizzico di sale

PROCEDIMENTO:

Scaldate bene una pentola versate alcuni cucchiai di amaranto,coprite con il coperchio e lasciate scoppiettare l’amaranto come se fossero dei popcorn agitando la pentola non appena iniziano a scoppiettare.

Versate in una ciotola di ceramica e coprite,ripetete il procedimento fino a quando non avete fatto scoppiettare tutto l’amaranto.

In un frullatore,unite l’amaranto scoppiettato con le nocciole e frullate fino ad ottenere una sorta di “farina”

Unite tutti gli ingredienti secchi e mescolate

Se lavorate a mano fate una fontana sulla spianatoia altrimenti versate nella ciotola della planetaria.

Unite al centro il burro,l’uovo e la buccia del limone e impastate.

Formate una palla con l’impasto,avvolgete nella pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigo per un’ora.

Riprendete l’impasto,stendetelo con il matterello aiutandovi con due fogli di carta da forno leggermente infarinati.

Ritagliate i biscotti,sistemate su una placca con carta da forno e infornate in forno già caldo a 180° per circa 20/25 minuti.

Prima di conservarli in una scatola di latta lasciate raffreddare i biscotti su una gratella.

E con questa ricetta partecipo al contest di Federica il nostro pulcino nero 😉 che aspetta anche voi con tante ricette con lo zucchero muscovado!

Facebook Comments

You may also like

14 comments

benedetta 19 Aprile 2012 - 9:42

sono meravigliosi!! e devono essere deliziosi mia cara… e io che mi chiedevo come usare l’amaranto 😉
bacino grande!

Reply
marifra79 19 Aprile 2012 - 10:26

Grazie a te Donatella! Che bella sorpresa mi hai regalato stamattina, vedere realizzata la mia ricetta dei biscotti con amaranto e nocciole è una gioia immensa!!! Non è facile trasformare i chicchi in farina l’amaranto ma con un pò di pratica si possono tirare fuori meraviglie!!! Grazie ancora… un abbraccio
ps.troppo bello lo stampino con le lettere vero!!!!!!!!

Reply
Federica 19 Aprile 2012 - 10:30

Beeeeeeelli 😀 Belli, sgranocchiosi e sono sicura buonissimi. Avevo adocchiato anch’io questi biscotti da marifra ma devo sempre decidermi a comprare l’amaranto…uff! Con quella nota di muscovado sono davvero speciali. E quello stampino? Quanto mi piace 🙂 Anche se ogni volta è una lotta per mettere le lettere dritte!!!!!!
Grazie tesoro per la partecipazione, aspetto il link 😉 Un bacione

Reply
Silvia 19 Aprile 2012 - 10:35

CDhe meravigliosa golositĂ  vedono i miei occhi!! Un abbraccio SILVIA

Reply
Tery 19 Aprile 2012 - 10:50

Amaranto per fare i biscotti???? Molto interessante!!!!

Reply
Cey 19 Aprile 2012 - 10:56

L’amaranto mi affascina tantissimo, forse perchè mi ricorda una favola di esopo =), devo mettermi all’opera per cercarlo =)

Reply
Silvia-La gelida anolina 19 Aprile 2012 - 11:08

Anche io ho lo stesso problema, farei solo ricette dolci…Questi biscotti mi fanno una gola!!!!!poi con la scritta sono sempre troppo carini 🙂

Reply
Claudia Annie 19 Aprile 2012 - 13:09

adoro i frollini alle nocciole! slurp 🙂 complimenti, segnerò la ricetta! baci, tesò!

Reply
Chiara 19 Aprile 2012 - 23:05

non ho mai usato l’amaranto, confesso di non conoscerne nemmeno il sapore! i tuoi biscotti però hanno un aspetto coaĂŹ invitante che mi toglierei questa curiositĂ  anche subito! buon weekend…

Reply
Milen@ 19 Aprile 2012 - 23:08

Meraviglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Questa ricetta colpĂŹ anche me, ama ancora non sono riuscita a replicarlae con i tuoi bellissimi passo a passo, non vedo l’ora di farlo 😀

Reply
Paola 20 Aprile 2012 - 9:36

Bellissimo questo blog, e meravigliosi i tuoi scatti! 🙂
Paola

Reply
Ely 23 Aprile 2012 - 21:06

Oh ma quanto sono carini questi biscottini timbrati? Sai che ho comperato l’aggeggino da oramai due anni e non l’ho piĂš usato? Mi piace anche l’uso dell’amaranto davvero una ricetta originale!!!! Baci

Reply
flavia 14 Maggio 2012 - 23:14

arivederci e grazie

Reply
Torta alle pere e zucchero muscovado. Basta un poco di… 17 Febbraio 2015 - 14:20

[…] Nuvole di farina  Tortine speziate ai datteri    by Saltando in padella  Biscotti con amaranto e nocciole    by Il cucchiaio d’oro  Madeleines allo zenzero    by […]

Reply

Lascia un commento