Home FOCACCE E TORTE SALATE Brioche rustica

Brioche rustica

by Donatella Simeone

IMG_1340
Molte volte capita di avere in frigo piccoli pezzi di salumi e formaggi e allora quale modo migliore di dare una “ripulita” al frigo se non con una semplice e soffice brioche. La ricetta l’ho presa dal ricettario del bimby,ho modificato un pò le dosi del lievito che ho ritrovato eccessive e ho allungato un pò i tempi di lievitazione,è una ricetta che faccio spesso e la trovo davvero ottima qualsiasi salume ci metta!

INGREDIENTI:

300 GR DI FARINA (150 gr farina “0” e 150 gr farina “00”)

50 GR DI OLIO DI OLIVA

1/2 CUBETTO DI LIEVITO BIRRA

2 UOVA

50 GR DI LATTE INTERO TIEPIDO

1/2 CUCCHIAINO DI SALE

1 CUCCHIAINO DI ZUCCHERO

UN PIZZICO DI PEPE

70 GR DI FORMAGGI (Tipo provolone,scamorza,gruviera,ecc)

70 GR DI SALUMI (Tipo salame,mortadella,prosciutto crudo,ecc)

IMG_1329

PREPARAZIONE:

In una capiente ciotola (io usato direttamente la ciotola dell’impastatrice) unite il lievito,il latte e lo zucchero e lasciate riposare 10 minuti.

IMG_1306

Mescolate bene per far sciogliere il lievito e unite tutti gli altri ingredienti lasciando da parte solo il salume e il formaggio

IMG_1308

Impastate a lungo e lasciate lievitare per circa 30 minuti in un luogo caldo coperto da un panno .

IMG_1310

Riprendete l’impasto unite il salume e il formaggio tagliato a piccoli cubetti e lasciate lievitare per un’altra ora.

IMG_1313

Passato questo tempo mescolate leggermente per far “sedere” di nuovo l’impasto e versatelo in uno stampo,io ho usato uno da plum cake da 1 litro e le semisfere della Silikomart per ottenere dei panini.

IMG_1318

Lasciate riposare fino a quando non avrà raddoppiato di volume e infornate in forno già caldo a 200° per circa 25-30 minuti.

IMG_1338

Lasciate riposare 5 minuti nel forno spento e servite la brioche calda.

Facebook Comments

You may also like

24 comments

ivy 19 Maggio 2010 - 15:24

qua a ts facciamo gli gnocchi di pane quando dobbiamo svuotare il frigo… 🙂
but next time provo questa!

Reply
marifra79 19 Maggio 2010 - 15:27

E’ fantastica questa brioche!Buona e bellissima!Un abbraccio

Reply
Graphic Emotions 19 Maggio 2010 - 16:10

wow qst è veramente da provare

è vero è qsi un ripulisti il frigo 🙂

Ciao nèè

Reply
Claudia 19 Maggio 2010 - 16:14

Otime!! sai che non ne ho mai fatte salate.. veramente nemmeno dolci.. eheheh sembra così facile… e poi son così stuzzicanti!!!! bacioni 🙂

Reply
marifra79 19 Maggio 2010 - 16:33

Ciao!Ti rispondo da qui…si l’ho ricevuto…solo che sono stata fuori casa per lavoro e sono tornata da poco!Mi dispiace non averlo ancora postato perchè sono tutti prodotti buonissimi e poi l’esperya è stata così gentile!!!!!!!Rimedierò il prima possibile…ho le giornate così cariche!Un abbraccio

Reply
ilcucchiaiodoro 19 Maggio 2010 - 16:44

@ Marifra79
Sono contenta di sapere che è andato tutto ok! Mi fido dei prodotti Esperya su questo sono tranquilla,ma mi stavo iniziando a preoccupare… non si sa mai con i corrieri….
PS: Se non ti scoccia avvisami quando li posti,sai io non posso avere qui gli aggiornamenti e non vorrei perdermeli!
Un bacio

Reply
stefania.confidential 19 Maggio 2010 - 17:15

Bellissima questa brioche rustica, e le tue foto a sequenza, preziose 🙂 ciao

Reply
simo 19 Maggio 2010 - 17:22

Lo sai che mi ispira parecchio? Voglio provare a farla…grazie per l’idea, la tua è magnifica!

Reply
Severo 19 Maggio 2010 - 18:17

io non devo mai svuotare il frigo… è sempre vuoto. Se qualcosa rimane poi se ne va con le proprie zampe… ora sto aspettando che crescano le zampe a 3 kiwi che ho da oltre un mese….

Reply
Ely 19 Maggio 2010 - 19:51

davvero uno splendido svuota frigorifero!!!! deliziosa morbida e saporita!!!!! da copiare di certo 🙂

Reply
federica 19 Maggio 2010 - 20:45

decisamente irresistibile…bravissima!

Reply
Ancutza 20 Maggio 2010 - 13:49

ma che bontà! poi mi piacciono un sacco i preparati, dolci o salati, con il lievito di birra al posto del lievito chimico…secondo me sono più sani, più soffici e gustosi. E adoro vederli lievitare pian pianino!

Reply
Alice 24 Maggio 2010 - 15:14

proverò sicuramente questa ricetta!!! Grazie mille per i preziosi consigli 🙂

Reply
Gianni 2 Gennaio 2011 - 18:23

Che ricetta semplice e molto utile….complimenti, il tuo blog è stupendo!!!
Gianni

Reply
gigigigigigigigigigigigigi 1 Febbraio 2011 - 15:12

SI L’IMPASTO E MOLTO BUONO;ANZI BUONISSIMO!!!!A ME PERSONALMENTE NON PIACCIONO I RUTICI MA QUESTO E MOLTO BUONO………!!!!!!!COMPLIMENTI!!!COMUNQUE L’ULTIMA FOTO TI FA VENIRE L’AQUOLINA IN BOCCA!!!!!!!!!!:)

Reply
gigigigigigigigigigigigigi 1 Febbraio 2011 - 15:14

HEI MI SPIEGATE A CHE SERVE IL CODICE DI SICUREZZA??????????????????????????PLEASE!!!!!!!!SN TUTTI NUMERI…….BOOOOOOOOO!!!!!!:-)GRAZIE IN ANTICIPO!!!!!!

Reply
gigigigigigigigigigigigigi 1 Febbraio 2011 - 15:16

ORA L’HO CAPITO GRAZIE MILLE!!!!!!!!AN UNA SCIOCCA!!!!!!;-)

Reply
Manu 11 Marzo 2011 - 12:43

Ciao,
ho provato la tua ricetta e devo dire che è molto buona però…….ho seguito attentamente le istruzioni ma il mio impasto era molto più denso (da impastare con le mani tipo pasta x pizza) mentre il tuo sembra quasi “liquido”…forse per questo motivo non era estremamente morbida?
Grazie

ciao

Reply
Donatella 12 Marzo 2011 - 14:13

@ Manu
Ciao Manu,non so come mai il tuo impasto sia venuto più duro,eppure ho riletto la ricetta,ma è proprio quella,magari il fatto di aver lavorato a lungo l’impasto lo ha reso più morbido,o a volte dipende dall’umidità della farina… Se ti è piaciuta come ricetta,ma la vorresti più “briosciosa” aggiungi pure del latte in più,fino a quando non avrai ottenuto un impasto che si attacca alle mani (foto 3 dei passaggi) vedrai che il risultato finale è molto morbido!
Grazie per avermi scritto. Donatella

Reply
Manu 13 Marzo 2011 - 11:05

seguirò il tuo consiglio….grazie mille!!! 😉

Reply
Donatella 13 Marzo 2011 - 11:28

Mi farebbe piacere se mi tenessi informata….! Buona domenica!

Reply
Manu 14 Marzo 2011 - 14:53

Ciao!
Visto che la domenica è la giornata ideale per sperimentare ricette….ho fatto nuovamente la brioche!
Ovviamente ho seguito le tue istruzioni (con una piccola variazione….ho utilizzato la farina Americana Manitoba) ed aggiunto latte fino a raggiungere una consistenza più morbida dell’impasto……il risultato???? Uno spettacolo!! 😀
Grazie e….alla prossima ricetta! 😉
Un saluto napoletano.
Emanuela

Reply
Donatella 14 Marzo 2011 - 15:06

Ciao,sono contenta del risultato,hai fatto bene ad usare la farina americana,sarà stata davvero un ottimo risultato!
Grazie per avermi fatto sapere! Se vuoi,mi farebbe piacere se ti unissi al gruppo Facebook “il cucchiaio di Donatella”.

A presto,ti auguro buona giornata!
Donatella

Reply
Maud 7 Ottobre 2011 - 21:07

There’s a sceret about your post. ICTYBTIHTKY

Reply

Lascia un commento